mercoledì 29 febbraio 2012

Gli utenti passano 3 minuti al mese su Google+, ma ne siamo sicuri?


Il WSY lancia oggi una notizia secondo la quale gli utenti passano solo 3 minuti al mese su Google+, ma ne siamo proprio sicuri?
Su Facebook gli utenti ci stanno 405 minuti al mese, 89 su Tumblr e Pinterest, solo 21 su Twitter, 17 su LinedIn, addirittura 8 su MySpace e solo 3 su Google+.
Dati che non possiamo confutare, ma questo vuol dire che non si passa tempo su Google+?
Su Facebook se sono collegato leggo lo stream o magari chatto con gli amici, o leggo le notifiche e rispondo a queste, cioè il reale tempo che passo su Facebook non è di 405 minuti, ma ben inferiore, dato che per la maggior parte del tempo sto facendo altro.
Il tempo che passo su Facebook dovrebbe essere conteggiato in base al tempo in cui leggo gli aggiornamenti dei miei amici.
Se ci pensate bene è necessario accedere a Google+ solo in questo caso, per leggere quello che dicono i miei amici, se ci voglio chattare posso usare un programma esterno o uso Gtalk, se gli voglio scrivere uso Gmail, per gli eventi c'è calendar e le notifiche le ho in ogni sito Google, ad esempio posso rispondere ad una notifica mentre sono su Google Docs.
Questo significa che sto usando Google+ ma non ci passo il tempo, magari uso il social network solo per tenermi in contatto, per sapere quando i miei amici organizzano la pizzata, ma posso fare tutto senza accedere a Google+, anche se in realtà lo sto usando, dato che Google+ sta integrando tutti i prodotti Google.
Quindi come sono da valutare questi 3 minuti e sono veramente 3 minuti?

Nessun commento:

Posta un commento