giovedì 2 febbraio 2012

Come monitorare la nostra crescita su Google+

Una buona strategia su Google+ ha bisogno di dati, per monitorare costantemente la nostra crescita sul social network e capire se la strategia adottata può essere migliorata e in che modo, certo potremo tirarci giù ogni giorno queste informazioni, come i +1 ai post, le condivisioni, i commenti e chi ci segue, ma diventerebbe un lavoro impegnativo e con possibilità di errori.
Per fortuna sono già presenti dei tool online che ci permettono di ottenere queste statistiche in pochi semplici passi.


Il primo che vi presento è www.circlecount.com, che ci permette di seguire in un semplice grafico chi ci segue, facendo anche una proiezione di come saliremo, e i +1 del nostro profilo.



Il secondo strumento è www.socialbakers.com, anche in questo caso possiamo seguire su un grafico chi ci segue vedendone l'andamento.



L'ultimo è www.allmyplus.com, che si differenzia dagli altri due per i tipi di dato che ci fornisce, se infatti i precedenti servizi ci aiutavano a scoprire quanta gente ci segue nel tempo questo ci da statistiche riguardanti il numero di post, le foto allegate, le gif caricate, i video e i link, il numero di commenti e quello medio per post, il numero di +1 totali e quello medio per post, il numero di condivisioni ottenute e la media per post, oltre a fornirci i grafici dei post per giorno dell'ultimo mese, mostrandoci il numero di post medio per giorno della settimana e l'ora a cui postiamo.
Grazie a questi strumenti, che prevedono metodi di recupero e registrazione differenti, possiamo monitorare con facilità la nostra crescita, controllando nel tempo se questi dati migliorano o peggiorano, se vediamo che un giorno il numero di persone che ci hanno cerchiato cala possiamo recuperare i post di quel giorno e vedere cosa non è andato per poter cambiare la nostra strategia, se otteniamo poche condivisioni forse l'unica cosa che sbagliamo è l'orario in cui postiamo, o se un giorno abbiamo pochi riscontri nel tempo forse è solo perché postiamo di meno, ricordarci di questi dati a memoria è complicato, ma con questi strumenti è più facile fare le statistiche sulla nostra pagina.

Nessun commento:

Posta un commento