venerdì 20 gennaio 2012

I nuovi account Google richiedono Gmail e Google+

 Se provate a creare un nuovo account dalla home page di Google vi troverete di fronte a una bella sorpresa, infatti è stato ridisegnato il form di login, ma con qualche particolarità relativa a Google+.
Infatti se provate a registrarvi oltre ai soliti dati vi viene chiesto in più il nome e il sesso, un'altra novità è il numero di telefono non più obbligatorio, cosa che forse aveva rallentato le iscrizioni a google.
Sulla sinistra abbiamo un'introduzione, dove ci viene ricordato che con il nostro account google possiamo fare di più che una ricerca, possiamo infatti chattare, parlare, condividere, organizzare e molto altro. Il secondo messaggio riguarda la facilità di accesso, da smartphone, tablet e su ogni pc. Il terzo punto è concentrato su Google+, la condivisione dei contenuti, gli hangouts, l'invio di sms e l'uso delle cerchie per condividere solo con chi vogliamo e seguire persone interessanti. Il quarto e ultimo punto parla di Google docs e la facilità di lavorare in tempo reale con amici e colleghi.


La registrazione continua con la creazione del profilo, possiamo quindi caricare una foto del nostro profilo o procedere senza.


Nell'ultimo punto viene sponsorizzato Google+ nel testo e veniamo invitati a scoprire di più.
Questo è di sicuro un ottimo metodo di sponsorizzare Google+, ma soprattutto il numero di utenti aumenterà di sicuro, ma non rischiamo che le ottime statistiche di questa mattina, con il 60% di utenti che accede giornalmente e l'80% almeno settimanalmente cali?
Questo però limita l'iscrizione ai minori di 18 anni.

Nessun commento:

Posta un commento