domenica 15 gennaio 2012

Google+ e i benefici per il SEO

Google+ è un prodotto di Google e come tale partecipa attivamente al posizionamento SEO dei nostri siti web dei nostri profili e dei nostri post, anche se a breve cambierà, contando ancora di più, grazie alla nuova ricerca social di Google,.
I profili



Il primo impatto che ha avuto questo social network colpisce la ricerca del nostro nome cognome.
Se infatti abbiamo un account attivo su google+ in cui postiamo regolarmente cercando il nostro nome e cognome appariremo primi nei risultati di ricerca, questo accadrà con qualsiasi profilo attivo in cui vengono condivisi contenuti pubblicamente.
L'ordine è collegato alle nostre reti di amicizia come livello principale, successivamente vengono valutate le persone più cerchiate e in un futuro potremo vedere per prime le persone con gli interessi realmente comuni ai nostri.
L'indicizzazione dei profili è molto importante, dato che il dipendente di un'azienda può portare vantaggi all'azienda stessa grazie alla sua influenza sul pubblico.

I post



Anche i post vengono ben indicizzati da Google, con particolari query relative al titolo dello stesso possiamo trovarci i primi 4 risultati relativi a google plus.




In altri casi, invece, potremo trovarci una serp influenzata  per 3 risultati sui primi 5 da google plus, con due post e un sito web.
I siti web
Il +1 porta un vantaggio a livello seo per i siti web e questo è stato ormai provato, ma lo stesso Google Plus porta numerosi link in ingresso e riesce a coinvolgere facilmente diverse persone, grazie alla facilità di condivisione dei post, la possibilità di scrivere un testo durante questa condivisione praticamente senza limiti che porta un link di qualità grazie a questo contenuto.
Conclusioni
Il potere di google plus nella ricerca è dovuto alla quantità di link interni che riesce a ricevere, infatti la condivisione rende molto più facile linkare un contenuto e il testo presente in quella condivisione è maggiore rispetto ai 140 caratteri di un tweet e al testo normalmente scritto in facebook, contenuto che piace molto ai motori di ricerca.
Anche le foto, sempre indicizzabili da Google che accompagnano molti post vengono indicizzate, oltre ai commenti e i +1 catturati dal post.
Questo spiegherebbe il potere di Google plus nelle ricerche e perché è conveniente usarlo per le aziende e per gli utenti.

Nessun commento:

Posta un commento