martedì 10 gennaio 2012

10 consigli su come scrivere e gestire un post su google+


Scrivere un aggiornamento di stato e gestirlo su una pagina business su Google plus può sembrare una cosa banale, ma alcuni piccoli accorgimenti renderanno il nostro post non un banale post ma un aggiornamento degno di nota e condivisione.
Provate a guardare i due screenshot qua sopra, quale delle 2 andreste a leggere per prima? La vostra risposta, quasi certamente, sarà la seconda, nonostante i due testi nel loro contenuto siano identici.
Questo per alcune sostanziali differenze sul come si presentano, vediamo allora i 10 consigli per scrivere un buon post.
  1. Imposta immediatamente il messaggio a pubblico e controlla che sia tale prima di pubblicarlo, in modo da non commettere l'errore di limitarne la diffusione, dato che un post con restrizioni può essere condiviso solo con il livello massimo di "cerchie condivise", cioè possono vederlo al massimo le cerchie delle nostre cerchie, limitandone di fatto la diffusione.
  2. Crea un titolo, non scrivere del semplice testo, inserisci un semplice titolo per attirare l'utente e fargli capire immediatamente l'argomento della discussione, così facendo l'utente non dovrà leggersi il tuo post per capire di cosa si sta parlando, ma leggendo il titolo si può definire interessato o meno, quindi decidere di continuare la lettura o abbandonarla. Così facendo gli utenti che leggeranno tutto il messaggio saranno realmente interessati e non rischierete di essere levati dalle cerchie postando contenuti non a tema secondo i vostri utenti.
  3. Usa il grassetto mettendo il titolo in evidenza ed eventuali contenuti, il corsivo o il barrato per creare qualche simpatico gioco di parole, il grassetto si fa inserendo fra * il testo, il corsivo con _ e il barrato con il -.
  4. Usa gli hastag per parlare di un argomento, fai precedere la parola chiave dal simbolo # per farla risaltare sia come link sia come argomento, creando un vero e proprio effetto virale, inoltre la funzione "temi caldi" è già attiva in inglese e arriverà anche in italia.
  5. Usa le immagini in ogni post in cui siano realmente utili e sceglile bene, non devono essere fastidiose ma devono rappresentare l'argomento trattato, inoltre è meglio evitare le gif animate che danno fastidio a molti utenti, ricordati di rispettare il copyright dei relativi autori.
  6. Se pubblichi un link o un video aggiungi qualche commento personale, qualche informazione non presente nel sito, un qualcosa per dare senso a quel link.
  7. Coinvolgi gli utenti, rispondi a tutti i commenti e poni domande per aumentare l'interazione degli utenti, non limitarti a postare link frettolosi, sii cosciente di ciò che quel link può causare in bene o in male e preparati a rispondere alle domande più insidiose.
  8. Non censurare, eliminare o modificare i commenti, se sbagli ammetti l'errore, chiedi scusa e non nasconderlo, se dai una notizia non corretta modifica il testo originale usa il barrato e scrivi un bel edit: con le modifiche necessarie, non solo dimostrerai di saper gestire gli errori ma anche di essere "umano" e di poter sbagliare e di saperlo ammettere.
  9. Scegli l'ora giusta, alle 3 di notte probabilmente nessuno è collegato, scegli bene l'orario in cui postare per raggiungere il numero massimo di utenti.
  10. Sii umano, nessuno vuole parlare con una macchina, se non sai aggiungi semplicemente mi informerò e ti farò sapere, uno smile ogni tanto può solo farti bene, discuti attivamente e fai esprimere a tutti le loro opinioni in modo civile.
Ci sarebbero molti altri consigli su come gestire un post ma per ora ci fermiamo qui, e voi cos'altro consigliereste?

Nessun commento:

Posta un commento